Posts Tagged ‘vediamocichiara’

La perimenopausa è una fase della vita della donna che si manifesta generalmente tra i 45-55 anni e, quindi, precede la menopausa; spesso, si caratterizza con una serie di piccoli e grandi disturbi, molto simili a quelli della menopausa vera e propria.

Tra questi sicuramente il più sentito e “sofferto” è quello legato alle vampate di calore e alle sudorazioni notturne, che però possono essere contrastate in modo efficace  grazie alla supplementazione di fitoestrogeni  (sostanze naturali prodotte dal mondo vegetale, che imitano l’azione degli estrogeni) e in particolare dalla soia fermentata con equolo. Questa sostanza ampiamente studiata negli ultimi 10 anni, oltre ad essere completamente naturale, ha il vantaggio di essere immediatamente disponibile e, quindi, risulta particolarmente efficace.

Read the rest of this entry »

La salute e il benessere femminile: VediamociChiara.
Nasce un nuovo blog dedicato a tutte le donne che sulle questioni di salute vogliono vederci chiaro. Uno spazio per saperne di più su lifestyle, benessere e salute, ma anche per prendere parte attiva nelle discussioni e confrontarsi con le altre utenti, riproducendo quel modo tradizionale con cui da sempre le donne condividono le informazioni e si scambiano i consigli.
Quando c’è la salute c’è tutto; essa rappresenta un bene prezioso e di questo le donne ne sono sempre più consapevoli, manager attente e interessate alla gestione e al mantenimento del benessere psico-fisico proprio e di chi sta loro a cuore.

Read the rest of this entry »

C’è una sequenza indimenticabile di un film “Harry ti presento Sally”. In questa sequenza, l’attrice Meg Ryan simula un orgasmo smisurato, in un ristorante, per dimostrare la capacità di una donna a fingere l’orgasmo. Lui, Billy Crystal la guarda imbarazzatissimo. Si aggiunge a ciò, la battuta di una signora che rivolgendosi al cameriere gli dice “I’ll have what she’s having”, ovvero “Mi porti quello che ha preso la signorina.” Vi suggerisco di guardarlo su You Tube.

Read the rest of this entry »