L’Herpes è un virus spesso asintomatico o con una sintomatologia minima, e tra l’altro poiché si nasconde nei gangli nervosi è difficile individuarlo fino a quando non si manifesta.
Si differenzia in Herpes labiale e Herpes genitale; ai due tipi corrispondono anche due diversi virus:
HSV1 generalmente responsabile dell’Herpes labiale e HSV2 generalmente responsabile dell’Herpes genitale.
Esiste poi l’Herpes Zoster che però è un riattivarsi del virus della Varicella.

Chi soffre di Herpes genitale ha in genere sintomi piuttosto fastidiosi, questi i più comuni:
• febbre
• mal di testa
• dolori articolari
a questi si aggiungono i sintomi tipici delle malattie sessualmente trasmissibili, come:
• prurito
• dolore
• arrossamento
• bruciore
nelle zone genitali o, più raramente, anale. E visto che si tratta pur sempre di un herpes, non mancano minuscole vescichette e bollicine, piccole screpolature nella cute e desquamazione localizzata della pelle.

La terapia
Il medico generalmente prescrive una terapia antivirale come, ad esempio, l’Aciclovir o lo Zovirax e un gel per alleviare i sintomi, tra questi è da poco in commercio ClarevaGel, un gel che agisce immediatamente sui sintomi, ovvero sul prurito e sul bruciore, riducendo velocemente i fastidi dell’Herpes. Si compra in farmacia o parafarmacia senza ricetta.
C’è chi dice che funzioni alla perfezione anche per l’Herpes labiale…provare per credere.

Diagnosi
Per avere la conferma di aver il virus HSV esistono due metodi:
–       tampone vaginale (simile al comune cotton-fioc). Raccolte le cellule dalla vagina queste si lasciano in coltura per verificare la presenza del virus;
–       prelievo di sangue

Per tutte le altre informazioni herpesnograzie.it
 

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.